Mutui per la prima casaSpesso, girando su internet, o ascoltando il telegiornale, abbiamo sentito parlare di mutuo casa ma di cosa si tratta? Il Mutuo è un contratto definito da una legge del Codice Civile che recita “ Il mutuo è il contratto con il quale una parte consegna all’altra una determinata quantità di denaro o di altri beni, e l’altra obbliga a restituire altrettante cose della stessa specie o qualità” ( art 1813).

La parola mutuo è un termine giuridico spesso avvicinato alla parola prestito, solitamente si tratta di grosse cifre di denaro e si impegnano degli oggetti e beni immobili che diciamo valgono come garanzia. Il mutuo è il contratto di prestito più utilizzato oggi e permette di trasferire denaro da un soggetto all’altro per consentire ad una persona di chiedere il prestito e di godere dei benefici per acquistare ad esempio una cosa, solitamente un’abitazione.

Si tratta di un finanziamento a titolo oneroso, ovvero questo permetterà di ricevere dei soldi e di restituirli a rate con in cambio un tasso di interesse che si decide al momento della sottoscrizione di questo contratto. Gli interessi saranno proporzionati alla durata del mutuo, più è lungo più saranno gli interessi e viceversa.

Solitamente il mutuo viene concesso dalle banche o da altri istituti di credito ed i contratti sono spesso pieni di clausole che servono a definire le relazioni tra le due parti che sottoscrivono il contratto ( durata, tasso di interesse, metodi di restituzione e cosi via).

Quando si stabilisce un mutuo è necessaria la figura di un notaio che avrà il compito di notificare la firma e garantire che entrambe le parti non vengano meno ai loro accordi o che ci sia un equilibrio tra le due parti e che non si tratti di una ‘truffa’. Esistono vari tipi di mutuo, e come detto in precedenza i beni sono diversi e non si tratta sempre di denaro. La forma più conosciuta è il mutuo casa, ed è anche la più conveniente per entrambe le parti, in quanto l’ipoteca sull’ abitazione può essere riscattata e si riduce man mano che si pagano le rate e si estingue il mutuo.

Le rate corrispondono più o meno ad una mensilità d’affitto ed è stabilita al momento della sottoscrizione del contratto, è sempre consigliato adottare un tasso di interesse fisso in modo che la rata sia standard e sempre uguale negli anni. Al pagamento dell’ultima rata, colui che ha sottoscritto il mutuo diventa proprietario dell’abitazione. Il mutuo casa è facilmente calcolabile grazie ai vari servizi di mutuo online!

Cosa sono i mutui online?

Il mutuo online non è altro che una richiesta di mutuo fatto in via telematica fatta da casa, come? Grazie a vari siti internet ( solitamente appartenenti a banche o aziende di finanziamento) dove è possibile valutare le varie offerte che saranno calcolate in base all’importo che si richiede, in base al reddito e in base al numero di rate che si vogliono pagare, ovviamente il tutto inserendo i dati richiesti. Per richiedere un mutuo online basta compilare i form che si trovano sui vari siti compilando i vari campi obbligatori.

Se Ti Piace Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrShare on StumbleUpon