I finanziamenti personaliPer ottenere prestiti convenienti conviene sempre effettuare le richieste di preventivo utilizzando internet. Ovviamente il consiglio è, come sempre nella vita, di non fermarsi al primo preventivo ma chiederne più di uno in modo da poter verificare accuratamente le condizioni e poter quindi scegliere le più convenienti in assoluto. Ma come si richiede un preventivo per un finanziamento online? Le finanziarie che offrono il servizio online predispongono apposite pagine web (potete raggiungerle cliccando sui link delle finanziarie che compaiono in questo sito).

Una volta raggiunta la pagina per la richiesta del preventivo è necessario compilare tutti i dati che ci vengono richiesti: è fondamentale, per non perdere tempo e per non incorrere in sanzioni, essere sinceri. In effetti questi dati servono alla finanziaria per verificare che il richiedente ha tutti i requisiti richiesti. Ricordiamoci sempre che falsificare una busta paga è un reato penale che talvolta viene anche perseguito: dunque evitiamo di dare dati falsi perché è nel nostro interesse.

Una volta inseriti tutti i dati richiesti, si può effettuare la richiesta, premendo sul tasto di invio. In brevissimo tempo la richiesta di preventivo sarà esaminata dagli esperti della finanziaria che avranno cura di farci avere un’offerta di prestito, sia mediante mail che mediante telefonata diretta. Una volta ricevuto il preventivo dovremo valutarlo in modo accurato, per valutarne la convenienza o eventuali trappole nascoste (ovviamente questo è un discorso che non vale per le migliori finanziarie, quelle a cui è sempre consigliabile rivolgersi, perché in questo caso non si devono certo temere trappole nascoste).

Solo dopo aver valutato un congruo numero di preventivo, magari 3 o 4, è possibile farsi un’idea concreta di quelle che sono le migliori condizioni e quindi effettuare la scelta con cognizione di causa. L’analisi dei preventivi può sembrare in effetti una perdita di tempo ma può trasformarsi in un grande risparmio perché spesso consente di pagare dei tassi di interesse decisamente più bassi.

Se Ti Piace Condividilo!Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on LinkedInShare on TumblrShare on StumbleUpon